Osservatorio di genere


Errore
  • Error translating Menus - missing currentLangMenuItems or activeMenu
I grandi libri de La Luna Stampa E-mail

I Grandi libri pubblicati da Edizioni la Luna. Non lasciarteli sfuggire e acquistali subito on line!

 


 

Poeti contro la Mafia.

I più noti poeti italiani e numerosi uomini di cultura rispondono all'appello di un gruppo di scrittori con i loro contributi di invenzione e di analisi sulla mafia. È uno stimolo all'apertura di una stagione di impegno della cultura italiana su un drammatico tema civile... Leggi la scheda.

Milady in Sicilia.

La mafia? Nessuno potrà mai debellarla, avendo a che fare con una razza come quella siciliana, feccia d'Europa. Se non ci fossero gli abitanti, la Sicilia sarebbe il giardino del mondo? Leggi la scheda.

Sette gocce di sangue.

Le storie di Ascia e Hawa, due donne somale che hanno subito l'infibulazione, come milioni di donne di più di trenta paesi, e da questa pratica atroce saranno condizionate nel corso di tutta la vita... Leggi la scheda.

Nonentity.

Frances vive all'insegna dell'infrazione alle regole, passa dalla droga al sesso come trasgressione, perseguendo freddamente un progetto autodistruttivo, fino ad una maternità accettata solo perchè senza promesse di vita e di futuro. Un caso letterario in Inghilterra. Leggi la scheda.

Sulle malattie delle donne.

Il primo trattato di ginecologia, frutto di un'epoca che Foucault definisce "di felicità assoluta per la medicina". Trotula, esponente della Scuola salernitana, interpreta e cura il corpo femminile con i criteri della medicina naturale, condividendo la vicenda umana della paziente e curandone il benessere e la qualità della vita. Un libro ricco di interpretazioni curiose della fisologia femminile, con un vasto panorama di ricette basate sull'uso delle erbe e di rimedi naturali. Leggi la scheda.

Cercando Palermo.

Un sociologo torinese di formazione anglosassone sbarca a Palermo per studiare la città. Una fitta trama di personaggi, situazioni, equivoci, silenzi, fierezze, ritrosie, impiglia ben presto questo dimesso eroe. Il tono è ironico, il ritmo rapido, avvincente, quasi da giallo. Leggi la scheda.

Processo a Madame Bovary.

Madame Bovary esce nel 1856 ed è subito scandalo: Flaubert finisce in tribunale per offesa alla morale e alla religione. Per la prima volta tradotti in italiano, i verbali di quel processo, cruciale per la storia della letteratura e del costume. Leggi la scheda.

Al di là del Pudore.

Duecento donne marocchine si confessano e per la prima volta osano parlare di sesso. L'inchiesta di una studiosa di Casablanca analizza il costume, la tradizione, la legislazione e soprattutto scava senza inibizioni, davvero al di là di ogni pudore... Leggi la scheda.

 

 

 
Torna su