Osservatorio di genere


Errore
  • Error translating Menus - missing currentLangMenuItems or activeMenu
Primarie dell'Unione domenica 16 ottobre Stampa E-mail
Domenica 16 ottobre si voterà in tutta Italia per le Primarie dell'Unione. Arcidonna è con Prodi.

Il prossimo 16 ottobre invitiamo le cittadine ed i cittadini italiani a votare le elezioni primarie per scegliere il candidato dell'Unione alla guida del Paese. Riteniamo sia un momento importante, di partecipazione e di democrazia, un confronto serio e leale tra persone e tra programmi.

Arcidonna sostiene Prodi.


Lo fa già da un anno, da quando cioè abbiamo cominciato a collaborare con la Fabbrica del Programma del Professore, per dare un contributo “al femminile” alla costruzione del Programma, ovvero di un progetto politico che, partendo dall’ascolto e dal confronto con i cittadini e le cittadine italiane, sappia coniugare valori e contenuti idonei ai loro bisogni e ai loro desideri. Da allora e negli incontri successivi, si sono fortemente consolidati il rapporto di collaborazione ma soprattutto la voglia di far ripartire, insieme, l’Italia nella giusta direzione, quella del benessere collettivo, dei diritti e della partecipazione. Non ultimi, gli incontri a Venezia all’Arsenale delle Donne lo scorso 23 settembre e poi in Sicilia, a Palermo il 2 ottobre, nei quali è cresciuto l’impegno del Professore nella volontà di rafforzare ed ampliare il ruolo delle donne nella società e nel governo del Paese.

QUANDO SI VOTA
Si vota domenica 16 ottobre dalle ore 8.00 alle ore 22.00
DOVE SI VOTA
Si vota nei seggi che sono stati appositamente costituiti in tutti i comuni italiani e in quelli che saranno costituiti per gli italiani residenti all’estero. Per conoscere il seggio a te più vicino clicca qui (http://www.unioneweb.it/seggi) e inserisci il nome del tuo comune e il numero della sezione del tuo seggio abituale.
COME SI VOTA
Per essere ammessi al voto occorre esibire al seggio un documento d’identità valido e la propria tessera elettorale. Bisognerà, quindi, sottoscrivere il «Progetto per l'Italia: i principi e le azioni dell'Unione» e versare al seggio un contributo di almeno 1 euro per concorrere alle spese organizzative della Primaria 2005.
Ai giovani che hanno diritto di voto e non sono ancora in possesso della tessera elettorale perché minorenni, sarà sufficiente esibire il solo documento di identità.

Per saperne di più sulle Primarie dell’Unione:
www.unioneweb.it

 

12 ottobre 2005


 
Torna su