Osservatorio di genere


Errore
  • Error translating Menus - missing currentLangMenuItems or activeMenu

La campagna di comunicazione integrata lanciata da Arcidonna si è articolata in fasi successive con due messaggi differenti.
Le iniziative di comunicazione della prima fase, che ha preso il via a dicembre 2003 nei principali aeroporti italiani, hanno veicolato il messaggio “Democrazio. Al maschile è un errore", dove la “o” di Democrazio è barrata e sottolineata in rosso, per evidenziare come una democrazia declinata esclusivamente al maschile sia un grave errore. Con tale messaggio si è inteso denunciare la cosiddetta “anomalia” italiana, ovvero quel deficit di democrazia che si traduce nella scarsa presenza delle donne nei luoghi decisionali, caratteristica questa che vede l’Italia ricoprire uno degli ultimi posti in ambito europeo.
Si apre così il terreno alla seconda fase, partita a marzo 2004 con diverse e numerose iniziative ed attività promozionali.
Protagonista un ventaglio, oggetto semplice, simbolo di femminilità, punto di partenza e veicolo del secondo messaggio trasversale che rivendica una democrazia “che ha bisogno delle donne”. Tipico oggetto femminile, il ventaglio fa riferimento, più in generale, alla capacità delle donne di portare una ventata di novità nelle istituzioni; la sua forma, inoltre, rimanda alla forma del Parlamento europeo (gli scranni).
Torna su