Osservatorio di genere


Errore
  • Error translating Menus - missing currentLangMenuItems or activeMenu
F Stampa E-mail

Federalismo 

Tendenza politica che ha come obiettivo il superamento della divisione in tanti Stati sovrani e la creazione di una federazione sotto un unico Governo. Storicamente, l’idea federale ha ispirato alcuni pensatori del nostro Risorgimento (come Gioberti e Cattaneo), che volevano l’Italia unita come federazione degli Stati esistenti.

Durante la seconda guerra mondiale, alcuni antifascisti al confino (Altiero Spinelli, Ernesto Rossi) lanciarono un manifesto in cui sostenevano l’idea federalista per l’Europa che sarebbe uscita dalla guerra. Attualmente, nell’Unione europea vi è chi pensa al risultato futuro di una federazione europea, con un Governo che gradatamente si sostituisca ai governi nazionali. Questa prospettiva, però, incontra molte e forti resistenze. Nel nostro Paese vi sono poi forze politiche che ripropongono la soluzione federale, fra Regioni o raggruppamenti di Regioni, anche per la Repubblica Italiana, pur se la Costituzione all’art.5, la definisce “una e indivisibile”.

Femminilizzazione della povertà

La crescente incidenza e prevalenza della povertà tra le donne rispetto agli uomini.

Femminismo 

Nel dibattito culturale degli ultimi decenni, con il termine femminismo si intendono: a) il movimento di emancipazione e di liberazione delle donne diffusosi in diversi paesi dalla fine del 700 (in concomitanza con la Rivoluzione francese) ad oggi; b) il pensiero sui problemi della condizione e della natura della donna, nella storia in generale e nei nostri tempi in particolare, anch’esso iniziato all’epoca della Rivoluzione francese e continuato, in maniera intermittente e molto articolata soprattutto negli ultimi decenni, quasi esclusivamente nelle aree culturali di lingua inglese ed europeo-continentali. 
 
Torna su