Errore
DESIDERIO E DIRITTO DI CITTADINANZA Le italiane e il voto Stampa
Autori Vari
DESIDERIO E DIRITTO DI CITTADINANZA Le italiane e il voto
Prefazione di Anna Finocchiaro
Introduzione e cura di M. Antonietta Selvaggio
pp. 260 Euro 21,69
L'"ambigua" cittadinanza delle italiane, nel suo configurarsi attraverso il processo di costruzione della democrazia nel nostro Paese, è il tema su cui riflettono le autrici di questo volume, specialiste della storiografia e della letteratura femminista (A. Rossi-Doria, M. De Leo, F. Taricone, A. Lamarra) ed esponenti del giornalismo e della politica (M. Mafai, F. Chiaromonte), impegnate, sia pure da diverse angolazioni, nello sforzo di individuare i nodi tuttora non sciolti del rapporto donne/politica. Entro tale ricerca appaiono estremamente significative la (ri)scoperta e la (ri)lettura del suffragismo italiano, un movimento rimasto troppo a lungo in ombra nel grande "quadro" della "storia ufficiale" e della "storia insegnata". Riportarne alla luce le origini, gli sviluppi e le potenzialità risulta unfoperazione rilevante sotto il profilo sia storico che politico, visto il permanente carattere contraddittorio della democrazia per il genere femminile e vista anche l'esigenza di affrontarne la soluzione nell'ambito dell'attuale fase di transizione e mutamento.