Errore
L'ARMA DELLO STUPRO Stampa
Elena Doni Chiara Valentini
L'ARMA DELLO STUPRO
Voci di donne della Bosnia
pp. 143 Euro 11,62
Lo stupro etnico come drammatico emblema dell'intreccio di rozza e antica ferocia e freddo progetto di annientamento sistematico, che ha sconvolto la vita della ex Jugoslavia. Una raccolta di testimonianze drammatiche e la riflessione di due note giornaliste su vecchi e nuovi fantasmi comparsi nel cuore dell'Europa: l'odio razziale e il genocidio, i problemi esplosi col tramonto del blocco comunista, la barbarie arcaica e postmoderna di un'aggressivitĂ  risolta nel gioco degli istinti elementari di paura e odio del diverso.
Un segno di solidarietĂ  ideale, ma anche concreta: chi compra questo libro contribuisce al finanziamento del Centro Amica di Tuzla (Bosnia), che soccorre le donne vittime dello stupro etnico.
alt