Osservatorio di genere


Errore
  • Error translating Menus - missing currentLangMenuItems or activeMenu
Arcidonna a Siena sabato 9 e domenica 10 luglio Stampa E-mail

Arcidonna a Siena sabato 9 e 10 luglio. Oltre mille presenze già registrate, altre adesioni previste in arrivo per le prossime ore: un’affluenza da record che ha costretto le organizzatrici a spostare l’evento dal complesso di Santa Maria della Scala alla piazza del Duomo di Siena. A pochi giorni dall’apertura di sabato, l’incontro nazionale con i comitati di oltre 120 città italiane che hanno aderito alla manifestazione Se Non Ora Quando che il 13 febbraio scorso ha portato in piazza oltre un milione di persone, si annuncia già come un successo di numeri. I partecipanti arriveranno – in qualche caso anche con autobus speciali – da tutta Italia. Molti degli alberghi di Siena hanno esaurito i posti disponibili: già assegnati i posti letto offerti ai partecipanti dalle famiglie senesi, l’organizzazione ha chiesto ai cittadini di metterne a disposizione di nuovi.


I lavori si apriranno sabato 9 con la proiezione di un video sulla manifestazione di febbraio e l’intervento di rappresentanti del comitato nazionale Se Non Ora Quando, seguite poi dall’economista Tindara Addabbo, da Linda Sabbadini dell’Istat e da Sabina Castelfranco della Stampa estera. Proseguiranno nel pomeriggio con uno spazio dedicato ai comitati locali e brevi interventi – fra gli altri - di Lorella Zanardo (il corpo delle donne) e di alcune politiche come Flavia Perina e Pina Buongiorno, Livia Turco e Susanna Camuso. Previsto un flashmob in Piazza del campo alle 19. Domenica si discuterà di come strutturare la rete delle donne in Italia: la chiusura (prevista per le 13.30) è affidata a Cristina Comencini.

Per chi non sarà a Siena
, sarà possibile seguire l’evento sul web con una diretta streaming su Radio Articolo 1, su www.esemplaretv.com, tramite il blog di Se non ora quando (60mila accessi a giugno), la pagina Facebook Se Non Ora Quando (5mila amici e 45.829 contatti a giugno) e l’account twitter @comitato13febbraio2011. Sul blog le indicazioni su come contribuire alla raccolta fondi per finanziare l’evento.
 
Torna su