Errore
ARCIDONNA A ITACA VILLAGE Stampa
Arcidonna ad Itaca. Dal 22 al 27 luglio 2008 Erice (TP) ospita la terza edizione di Itaca Village, una manifestazione incentrata sul tema dello sviluppo sostenibile, che mette insieme concerti, mostre fotografiche, dibattiti, proiezioni di documentari e un festival dei migliori corti siciliani. Tutto gratis, come per tradizione. Non pensare a sesso unico è lo slogan adottato da Itaca Village 2008 e dedicato ad Arcidonna presente a Erice per tutta la settimana della manifestazione. Giornata clou è venerdì 25 luglio. Si comincia alle 18.30 con un dibattito in cui Valeria Ajovalasit, Presidente nazionale Arcidonna, presenterà il progetto "Laboratorio di Pari Opportunità", e la serata prosegue con l'attesissimo concerto dei Tinturia. Ma non solo...

Arcidonna sarà presente tutta la settimana. Uno stand aperto ogni giorno dalle 17.00 alle 2.00 per poter conoscere meglio Arcidonna e il progetto "Laboratorio di Pari Opportunità" contro gli stereotipi di genere, ma anche ricevere informazioni utili sull'associazione e le sue attività. E' possibile associarsi e ricevere la tessera di Arcidonna. Sono disponibili presso lo stand le magliette e i gadget "Non pensare a sesso unico". Ed ancora, piccole degustazioni di olio e di vino. Premiati Olieifici Barbera e Azienda Agricola Di Prima, avendo sposato lo slogan "Non pensare a sesso unico" e aderito al progetto di Arcidonna in qualità di sponsor, saranno presenti con le loro bottiglie Olio Prima Goccia e Pepita, per un consumo critico all'insegna delle pari opportunità. E contro gli stereotipi di genere e di etnia anche una mostra realizzata da Arcidonna e allestita al quartiere spagnolo - zona mostre. Dieci gli scatti fotografici di Michele Silvestro e Maj-Britt Idstrom che riprendono, ribaltano e a volte esasperano proprio gli stereotipi di genere e di etnia nelle situazioni più comuni della vita quotidiana; un'occasione per riflettere più consapevolmente sui ruoli uomo/donna nella società. Venerdì 25 serata Arcidonna: alle ore 18.00 dibattito con Valeria Ajovalasit, Presidente Nazionale Arcidonna e la scrittrice Valeria Parrella. A seguire i TINTURIA.

VI ASPETTIAMO!


Tinturia, Boosta dei Subsonica, Piotta, Jaka and the Fireband, Villada, Sara Rados and the Rugs. Ma anche Marco Travaglio e le scrittrici Valeria Parrella e Michela Murgia. Sono solo alcuni degli ospiti della terza edizione di Itaca, il primo village siciliano di musica, arte e cinema a basso impatto ambientale, che si svolgerà a Erice, in provincia di Trapani, dal 22 al 27 luglio 2008.

Una manifestazione incentrata sul tema dello sviluppo sostenibile, che mette insieme concerti, mostre fotografiche, dibattiti, proiezioni di documentari e un festival dei migliori corti siciliani. Tutto gratis, come per tradizione. Visto il tema che lo ispira, l’evento sarà strutturato in modo da ridurre l’impatto ambientale: si useranno accorgimenti come l’utilizzo di carta e stoviglie riciclate, la pratica della raccolta differenziata per i vuoti e saranno incentivati gli spostamenti dell’utenza tramite navette e funivia.
Il via al Village sarà dato martedì 22, con il primo grande appuntamento: alle 21, nello spazio dibattiti, l’incontro con il giornalista Marco Travaglio, che presenterà il suo libro “Se li conosci li eviti”. A seguire, sempre martedì, il concerto di Sara Rados, l’artista che ha recentemente stravinto il contest europeo più cliccato su Myspace, quello indetto dal programma televisivo Scalo 72 di Rai Due.
Mercoledì 23 sarà dato il via al festival di corti “Giovani, siciliani e Corti”, che raccoglie il meglio della giovane produzione cinematografica indipendente. A seguire un dibattito sul tema e il sound system romano dei Villada Crew. Giovedì 24 nello spazio dibattiti si terrà un incontro sul tema dello sviluppo dell’Isola con il governatore Raffaele Lombardo, mentre in serata sul palco salirà un ospite d’eccezione, Boosta dei Subsonica.

Il festival continua venerdì 25 con la giornata “Non pensare a sesso unico”, organizzata in collaborazione con Arcidonna e dedicata alla lotta agli stereotipi di genere e a ogni tipo di violenza contro le donne: si partirà alle 18 con la presentazione del libro di Valeria Parrella “Lo spazio bianco”. Infine, in serata, l’attesissimo concerto dei Tinturia, preceduti dalla poesia e dal rock dei Famelika.
Sabato 26, si comicerà con la proiezione del film-documentario “Improvvisamente l’inverno scorso”, cui seguirà l’incontro con Gustav Hofer, Luca Ragazzi e Franco Grillini. Alle 21, poi, grande serata reggae, con la Zoofamily e Killacat a precedere il concerto di Jaka and the Fireband.
Il festival si chiuderà domenica 27. Due gli appuntamenti del pomeriggio: la presentazione del libro “Il mondo deve sapere” e la proiezione del film “Tutta la vita davanti”, due opere nate dalle mani della scrittrice Michela Murgia. A seguire, un dibattito con l’autrice, la segretaria della Cgil Barbara Apuzzo e la giovane deputata Pina Picierno. Infine, alle 21, la chiusura sarà affidata all’hip hop di Piotta.
Ma Itaca Village non si esaurisce qui: nel corso della sei giorni si potrà assistere a due mostre fotografiche, a un contest di aerosol art e partecipare ai tornei di calcetto e pallavolo. E per non perdersi un minuto dell’evento il consiglio è di alloggiare al campeggio allestito nella pineta che circonda la stupenda rocca medievale di Erice, da dove si può raggiungere il mare in pochi minuti.

Per maggiori informazioni, si può visitare il sito www.itacavillage.it o www.myspace.com/itacavillage.