Errore
sabato 14 gennaio un ponte per le libertà tra Roma e Milano Stampa
Due le manifestazioni previste per sabato 14 gennaio. Milano e Roma capitali dei diritti.

In questi ultimi mesi, abbiamo assistito agli attacchi ripetuti alla legge 194 sull'interruzione di gravidanza e ad altri pericolosi segnali di regressione della società nei confronti delle donne italiane. Ormai, si moltiplicano sempre più le incursioni del governo, e non solo, volte a mortificare i diritti delle donne e il principio della laicità dello Stato. Le donne italiane intendono manifestare il proprio profondo dissenso per quanto accade oggi, non permettendo a nessuno di minacciare e mettere in discussione principi di civiltà.

In difesa della legge 194, dei diritti e delle conquiste delle donne, dell'autodeterminazione e della libertà, sabato 14 gennaio si svolgerà una grande manifestazione nazionale a Milano (ore 14.00 Piazza Duomo) cui aderire con la massima partecipazione.

Segnaliamo di seguito, alcune informazioni per la manifestazione di Milano:

Organizzazione per Roma:

Per quanto riguarda il pullman: la partenza è prevista per le ore 6.30 di sabato 14, da Via Castro Pretorio (di fronte la biblioteca nazionale); il rientro da Milano sarà sempre nella giornata di sabato alle ore 18.30 ( l'appuntamento a Milano verrà comunicato sul pullman). Le prenotazioni vanno effettuate telefonicamente presso la Casa Internazionale delle Donne al seguente numero
06 68401720. Data la limitatezza del numero dei posti le prenotazioni vanno effettuate al più presto, possibilmente entro la giornata di mercoledì 11 gennaio. Il viaggio è gratuito, chiunque sia in grado e voglia sottoscivere potrà farlo direttamente sul pullman.
Il riferimento per il pullmann è Rita Corneli, 3392158510

Per quanto riguarda il treno speciale: l'appuntamento è alla mezzanotte di venerdì 13, alla Stazione Tiburtina, la partenza del treno è prevista per le ore 00.47; il rientro da Milano è previsto con partenza alle ore 22.00 di sabato 14. Il costo del biglietto andata e ritorno è di € 15.00. Il riferimento per il treno è Michela Puritani, 349 8644520.

A Roma inoltre, in Piazza Farnese, sempre sabato 14 gennaio alle ore 14.30, si manifesterà per i PACS, per la richiesta di riforme attente ai diritti civili, a partire da una legge sui PACS che, sulla base dell’art. 2 della Costituzione, dia riconoscimento giuridico alle coppie che lo vogliano, dello stesso sesso o di sesso diverso.

12 gennaio 2006